Attività e Progetti

Le Baccanti di EuripideBaccanti

Martedì 23 maggio 2017 alle ore 19.00 presso il Teatro Tor Bella Monaca (via Bruno Cirino angolo di viale Duilio Cambellotti con via di Tor Bella Monaca) si è tenuto lo spettacolo Le Baccanti a cura del laboratorio Cerchio Teatro. La rappresentazione è stato il momento finale di un percorso culturale di condivisione e reciproco arricchimento, attraverso l’esperienza teatrale, che ha visto protagonisti studenti e dipendenti dell’Ateneo. ll Laboratorio Teatrale lntegrato “Cerchio Teatro” è stato organizzato in collaborazione con CARIS – Commissione dell’Ateneo di Roma Tor Vergata per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA e l’Associazione Culturale Teatro Dieghesis.

 

RACE FOR THE CURE 2017race-1

Si è svolta a Roma, nella spolendida cornice del Circo Massimo,  la manifestazione “Race for the Cure”, una mini maratona di cinque chilometri e una passeggiata di due chilometri organizzata dalla Komen Italia onlus, per raccogliere fondi e sostenere la lotta ai tumori del seno. Il nostro Ateneo ha aderito all’iniziativa, in partenariato con la Komen Italia con una folta delegazione di dipendenti, studenti e docenti, capitanata dalla Prof.ssa Strickland, del CUG di Ateneo, e dal Prof. Medaglia, Presidente CARIS. Race for the Cure è anche un momento di prevenzione e riflessione. Chi ha aderito, ha infatti potuto partecipare attivamente effettuando consulti medici ed eventuali prestazioni specialistiche per la diagnosi precoce dei tumori del seno e delle principali patologie femminili e partecipando a stage di apprendimento di discipline sportive, esibizioni di fitness, attività di relax e benessere e laboratori pratici e teorici di sana alimentazione, etc… Vi aspettiamo a maggio 2018!

Settimana della cultura sportiva 2017settiomana-dello-sport-2017

Torna la manifestazione sportiva promossa dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” che coinvolge, nel mese di maggio, attraverso numerose attività e iniziative dedicate allo sport, tutta la comunità universitaria e i cittadini dei territori limitrofi. La settimana della cultura sportiva avrà inizio giovedì 4 maggio con l’apertura dei lavori presso il Centro Congressi illa Mondragone per proseguire, attraverso un programma ricchissimo, fino alla serata di giovedì 11 maggio. Tanti gli appuntamenti e tanti gli sport!

 

Scusate il disturboscusate-il-disturbo-2017

Dopo il successo delle precedenti edizioni, si è tenuto mercoledì 1 febbraio 2017, in un’aula gremita della Facoltà di Economia, il seminario “Scusate il disturbo. Dalla teoria alla pratica: comprendere i Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) e verificare l’efficacia delle strategie didattiche e degli strumenti compensativi”. Di fronte ad una platea di circa trecento persone tra insegnanti di ogni ordine e grado, operatori del settore, docenti e dipendenti dell’Ateneo, la Dott.ssa Ilaria De Meis della Federazione Logopedisti Italiani e la Dott.ssa Antonella Trentin, Presidente dell’Associazione Italiana Dislessia, hanno fornito conoscenze di base sulla grande realtà dei DSA, suggerendo, con la collaborazione di Ilaria Ceccarelli, Anna Giulia De Cagno e Manuela Pieretti della FLI, strumenti e approcci innovativi, anche attraverso piccoli laboratori pratici, case study e rispondendo alle numerose domande dei partecipanti.

con-laugurio-di-molte-farfalleCon l’augurio di molte farfalle

Mercoledì 7 dicembre presso la Biblioteca Nazionale sono state presentate alcune delle iniziative e dei progetti che CARIS organizza per l’inclusione. Erano presenti anche alcuni dei ragazzi del corso di teatro integrato, del corso LIS, del corso di scrittura e lettura. Al termine dell’incontro è stato possibile effettuare una breve visita degli spazi museali presenti nella biblioteca.

 

Zero in-differenza: valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza 2016zero-indifferenza-2016

Giornata di confronto e discussione, quella che si è tenuta venerdì 18 marzo presso l’ Auditorium “Ennio Morricone” della Macroarea di Lettere e Filosofia, dove si è svolto l’incontro “Zero in-differenza: valorizzare le differenze per abbattere l’indifferenza”, promosso dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, in collaborazione con Vivere da Sportivi – A Scuola di Fair Play. La manifestazione, indirizzata agli studenti universitari, ma non solo, è nata con l’intento di sensibilizzare la comunità sull’importanza dello sport, dell’arte e della cultura quali strumenti fondamentali di inclusione sociale, della valorizzazione delle differenze e di interazione con le persone con disabilità. Tra gli ospiti, Luca Pancalli (Presidente CIP; vice presidente Comitato Roma 2024), Laura Coccia (Camera dei Deputati, VII Commissione Cultura, scienza e istruzione) Fiona May (Consigliere FIGC per l’integrazione e le politiche contro le discriminazioni razziali; campionessa olimpica) e Annalisa Minetti (Artista e campionessa paraolimpica).

Tor Vergata la Settimana della Cultura Sportiva 2016settimana-dello-sport-2016

Torna per l’ottavo anno la manifestazione sportiva promossa dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” che coinvolge, nel mese di maggio, attraverso numerose attività ed iniziative dedicate allo sport, tutta la comunità universitaria e i cittadini dei territori limitrofi. In questi anni, numerose Federazioni, Enti di Promozione Sportiva, Società, hanno permesso ai visitatori di conoscere e sperimentare più discipline e cimentarsi in partite di basket, calcio o pallavolo, lanciare bocce, o tirare di scherma. L’evento denominato “Festa dello Sport” si è concentrato nella giornata dell’11 maggio a partire dalle ore 9.30 fino al tramonto presso il Campus di Medicina. Il sabato 7 si è svolta la consueta gara ciclistica e la domenica 15 l’Ateneo ha partecipato alla 16a edizione della Race for the Cure al Circo Massimo.

 

Su la maschera!rappresentazione cerchio teatro locandina

Venerdì 18 dicembre 2015 alle ore ore 17:30 presso l’Auditorium Ennio Morricone, Macroarea di Lettere e Filosofia si è tenuto lo spettacolo Su la maschera! a cura del laboratorio Cerchio Teatro. La rappresentazione è il momento finale di un percorso culturale di condivisione e reciproco arricchimento, attraverso l’esperienza teatrale, che ha visto protagonisti studenti e dipendenti dell’Ateneo. ll Laboratorio Teatrale lntegrato “Cerchio Teatro” è stato organizzato in collaborazione con CARIS – Commissione dell’Ateneo di Roma Tor Vergata per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA e l’Associazione Culturale Teatro Dieghesis.

 

My-storyMy story

L’ Associazione Italiana Dislessia, da anni impegnata nella sensibilizzazione sul tema dei disturbi specifici dell’apprendimento, ha organizzato e promosso, il progetto My Story: Testimonianza diretta della vita di giovani che vivono la Dislessia/DSA in prima persona. L’Università di Roma “Tor Vergata”, e in particolare la Commissione per l’Inclusione degli Studenti con Disabilità e DSA (CARIS) ha aderito a questo progetto, organizzato per la prima volta presso la sede di un Ateneo. Si è trattato di una giornata divulgativa a carattere regionale dedicata ai ragazzi, alle famiglie e al mondo della scuola che ha visto la presenza di ragazzi dislessici, dei familiari e degli insegnanti di ogni ordine e grado provenienti da tutto il Lazio.

 

Disabilità e cultura del primo soccorso a Tor Vergata

locandina disostruzioneBLSD_marzo 2015La Commissione CARIS, il Servizio Prevenzione e Protezione (SPP) e la Commissione per la Responsabilità Sociale di Ateneo (RSA) hanno organizzato alcune giornate a “Tor Vergata” per diffondere la cultura del primo soccorso, aperte a studenti, dipendenti e ospiti di varie realtà del territorio romano (scuole, associazioni, ecc.). In particolare, i giorni 23 marzo e 29 settembre 2015 sono stati erogati due corsi certificativi BLSD (Basic Life Support and Defibrillation) per la rianimazione cardiopolmonare in età adulta e pediatrica e l’uso del defibrillatore semiautomatico, grazie alla presenza di istruttori qualificati della Rewind e del “Filo della vita”.Tra gli scopi dell’iniziativa quello di formare anche alcuni dipendenti “laici” (cioè non necessariamente medici) alla catena della sopravvivenza ed all’uso del defibrillatore. Tra questi, anche molte persone con disabilità, in particolare sordi (ivi compresi gli alunni dell’Istituto Statale di Istruzione Specializzata per Sordi “Antonio Magarotto”).

 

Corsi LIS

questa me la segnoLa Commissione per l’inclusione degli studenti con disabilità permanente o temporanea o con disturbi specifici dell’apprendimento (CARIS) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” organizza Corsi di 1 Livello LIS (Lingua dei Segni Italiana), con parte teorica e parte pratica, per apprendere le basi della grammatica della LIS e le nozioni fondamentali sulla Lingua e Cultura dei Sordi. Il Corso, della durata di circa 140 ore (calendarizzate in uno o, più probabilmente, due pomeriggi a settimana), rilascia, a seguito del superamento del test di valutazione finale, un attestato comprovante il livello di competenza linguistica raggiunta, cioè un Diploma di LIS e Cultura Sorda di primo livello.